Niù beginnings

Aprire un nuovo blog oggi è come andare nel 2007 e comprarsi una fotocamera a pellicola completamente manuale come la Nikon FM. Been there, done that.

Aprire un nuovo blog se gli ultimi 10 post del tuo vecchio blog sono stati fatti nel giro di due anni non sembra nemmeno granché promettente.

Il problema è proprio di eredità, di legacy, di burden, di peso, di uno spirito che c’era 8 anni fa ma che ora è cambiato; e non voglio né che mi pesi né tradirlo. Dovrò decidere cosa fare del buon vecchio Smemoratezze del Sottosuolo, che per ora resta così com’è (e potrei di tanto in tanto aggiornare oppure no).

Questo blog nasce soprattutto come un posto in cui registrare nozioni e metterle a disposizione dei motori di ricerca, come ringraziamento a chi dall’altra parte del mondo ha fatto lo stesso dopo aver perso giorni o settimane per risolvere un problema, e ha evitato che lo stesso succedesse a me condividendo la sua esperienza col mondo.

A te, dall’altra parte del mondo: grazie.

Scriverò principalmente in italiano, ma avendo tempo probabilmente talvolta scriverò anche la traduzione inglese dei post.

Cercherò di essere accurato ma non noioso. A volte l’accuratezza verrà sacrificata sull’altare della fattibilità e praticità. E a volte non potrò che essere noioso.

Perché non offrire la mia collaborazione a un sito con un pubblico già vasto? Perché non potrei offrire nessuna continuità, e non amo i siti con qualche articolo buono circondato di articoli inutili che fingono di dire qualcosa giusto per aumentare gli introiti pubblicitari. Sono fatto così, con l’estinzione cablata nel DNA.

A voi che siete capitati qui, per caso o costretti da un fucile puntato sui vostri cari, benvenuti.

Annunci

  1. Pingback: Nuovi argentizzonti at Smemoratezze dal sottosuolo
  2. lamb-O

    Mi sembra una buona idea. Personalmente mi rendo conto di avere il blog strafermo, oltre che per il blocco dello scrittore (che però il blog stesso avrebbe dovuto mitigare…), perché non ne ho mezza di scriverci i fatti miei: va usato come hai scelto di fare, oppure in modo perlomeno creativo, sulla base di un’idea generale magari…

    Poi beh, considerato che non so nulla di alcuna cosa e potrei metterci solo opinioni non professionali al massimo, forse è meglio che resti com’è e non insozzi oltre il uebbe ^^’
    Comunque auguri, ecco.

  3. StM

    Trovare idee nuove continuamente è un grosso impegno. Per me potrebbe essere abbastanza facile visto che almeno un argomento tecnico a settimana mi dovrebbe saltar fuori. Per uno scrittore che non vuole scrivere della quotidianità, se non hai un libro da scrivere è più difficile trovare qualcosa da dire. Se non vuoi commentare i fatti del mondo o scrivere saggi su questo o su quello, ancor di più.

    Grazie per gli auguri ^^

      • StM

        Se recensirai cose che in pochi conoscono o che in molti travisano, tutto sommato, perché no? Poi è dimostrato che tu puoi rendere avvincente anche quanto di meno nobile il nostro corpo può produrre 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...